FAQ

LA RISPOSTA A UTILI DOMANDE

FAQ GAS

INFORMAZIONI GENERALI

Dal 1° gennaio 2003 si è completato il processo di liberalizzazione del mercato del gas metano, già avviato a giugno del 2000 con l'entrata in vigore del Decreto Legislativo n°164/2000 (Decreto Letta). Ciò significa che oggi tutti possono scegliere liberamente il proprio fornitore di gas metano pur rimanendo allacciati alla rete di distribuzione locale.

Le società che erogavano il gas metano hanno separato l'attività di distribuzione da quella di vendita, affidando ciascuna attività ad un'azienda diversa. Il distributore locale, che opera in un regime di concessione pluriennale, continuerà ad occuparsi della gestione della rete, e quindi della sua manutenzione, dei nuovi allacciamenti e del servizio di pronto intervento gas. I clienti resteranno allacciati alla rete dell'azienda distributrice locale, ma potranno acquistare il gas metano da una società di vendita diversa. Un nuovo utente, ad esempio, dovrà prima rivolgersi al proprio distributore locale per l’allacciamento e poi, per l’attivazione della fornitura vera e propria, potrà rivolgersi ad una qualsiasi società di vendita.

Tutti i clienti (dal 1 luglio 2007) sono liberi di scegliere le nuove offerte per la fornitura di energia elettrica, proposte dalle diverse società di vendita che operano sul mercato libero in concorrenza tra loro. Scegliendo una di queste offerte si passa automaticamente al mercato libero.

Con la liberalizzazione la qualità del servizio offerto rimane invariata?

Si, gli operatori come Veneto Gas & Power e i distributori locali devono garantire gli standard di qualità previsti dall’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas (A.E.E.G.) al fine di tutelare i propri Clienti.

Il Cliente ha facoltà di passare al regime di maggior tutela facendone espressa richiesta al suo attuale fornitore.

Perché Veneto Gas & Power è un operatore che pone costantemente l’attenzione alla soddisfazione del cliente e alla qualità del servizio offerto. Tutto questo puntando ulteriormente sulle capacità della Società di investire in sviluppo, innovazione e efficienza operativa e organizzativa. Un impegno costante e in continua crescita che tiene conto di temi prioritari come la responsabilità sociale di impresa e il rispetto per l’ambiente e il territorio.

Veneto Gas & Power propone ai suoi clienti: un risparmio sull'attuale costo delle forniture; forme di pagamento personalizzate; sistemi informatici all'avanguardia per facilitare gli scambi di informazioni Azienda - Cliente; audit energetici degli impianti per la valutazione, sviluppo e realizzazione di strutture ad impatto ambientale limitato.

Per tutte le informazioni commerciali è a disposizione il Servizio Clienti di Veneto Gas & Power al numero verde 0424-1958023, attivo dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.00 alle 18.00. Inoltre, l'azienda si interfaccerà col distributore locale per tutti gli aspetti inerenti la fornitura.

Per passare a Veneto Gas & Power è sufficiente sottoscrivere il contratto di fornitura con cui il Cliente conferisce mandato a Veneto Gas & Power, affinché proceda in suo nome e per suo conto a sottoscrivere la comunicazione di recesso dal precedente fornitore di gas naturale ed energia elettrica. Il passaggio al mercato libero non comporta alcun intervento sugli impianti, né la sostituzione del contatore.

Per valutare un’offerta o una proposta di adesione contrattuale e verificare se il servizio offerto risponde alle proprie esigenze, è molto importante leggere attentamente almeno le clausole che stabiliscono:

  1. quali prestazioni saranno effettivamente fornite al cliente;
  2. la data di avvio del servizio e la durata del contratto;
  3. il prezzo del servizio e le sue possibili variazioni nel tempo;
  4. le eventuali garanzie che il cliente deve fornire al venditore per ottenere il servizio (ad esempio, un deposito cauzionale);
  5. gli oneri e le spese che, oltre al prezzo del servizio, saranno a carico del cliente;
  6. come e quando saranno misurati i consumi;
  7. quando saranno emesse le bollette, quando e in che modo il cliente dovrà pagarle;
  8. le conseguenze per il cliente che non paga le bollette entro la scadenza prestabilita;
  9. i tempi e le modalità di recesso;
  10. i casi in cui l’impresa di vendita deve versare al cliente un indennizzo automatico;
  11. come fare per ottenere informazioni, presentare un reclamo o risolvere una controversia con l’impresa di vendita.

Insieme al contratto devono essere consegnati due documenti previsti dall’Autorità per facilitare la comprensione delle offerte e la scelta del cliente:

  1. una nota informativa sugli obblighi dei venditori, che consente di verificare e analizzare le informazioni ricevute;

una scheda per il calcolo della spesa complessiva di un cliente-tipo che decidesse di aderire all’offerta.

Per richiedere la cessazione della fornitura di gas, si può contattare il Servizio Clienti di riferimento al Numero 0424-1958023 I dati necessari da comunicare per ottenere la cessazione sono i seguenti:

  1. codice cliente, PDR e/o POD e la lettura del gruppo di misura (misuratore);
  2. l’indirizzo di recapito della fattura di conguaglio finale. Il nostro personale provvederà a fissare un appuntamento per la chiusura del contatore

No, si occuperà Veneto Gas & Power di contattare il tuo attuale fornitore (o i tuoi attuali fornitori) una volta sottoscritta l'offerta.

FAQ ENERGIA

INFORMAZIONI GENERALI

La completa liberalizzazione del mercato dell'energia in conformità alle previsioni del Decreto Bersani (d.lgs 79 del 1999) consente, a tutti i Clienti, dal 1 luglio 2007, di scegliere tra le offerte di uno dei fornitori di energia elettrica diverso dalla società esercente la maggior tutela che opera nel mercato soggetto alle regole e alle condizioni economiche fissate dall´Autorità per l´Energia Elettrica e il Gas

Tutti i clienti (dal 1 luglio 2007) sono liberi di scegliere le nuove offerte per la fornitura di energia elettrica, proposte dalle diverse società di vendita che operano sul mercato libero in concorrenza tra loro. Scegliendo una di queste offerte si passa automaticamente al mercato libero.

TORNA SU